Home Cronaca

AD ISTANBUL GRUPPO DHPK-C SEQUESTRA MAGISTRATO

0
CONDIVIDI

turchia-magistrato-ostaggioISTANBUL. 31 MAR. Presunti membri del gruppo Dhpk-C hanno preso in ostaggio il magistrato Mehmet Selim Kiraz al sesto piano del Palazzo di Giustizia di Istanbul.

Il gruppo ha lanciato un ultimatum alle autorità turche chiedendo che entro le 15.36 locali l’agente che nel 2013 sparò un candelotto lacrimogeno che colpi Berkin Elvan alla testa faccia una confessione pubblica e in diretta.

Il magistrato in ostaggio è il capo dell’inchiesta sull’uccisione del quattordicenne Berkin Elvan durante le manifestazioni di Gezi Park quando, nel 2013, un candelotto lacrimogeno lo colpì al volto.

Il ragazzo che è, oggi simbolo della feroce repressione contro i giovani di Gezi Park, morì dopo 9 mesi di coma.

Le autorità hanno imposto il silenzio stampa con le tv oscurano immagini.

La foto del magistrato con una pistola puntata contro il capo è stata diffusa su internet.

Leggi l’articolo originale: AD ISTANBUL GRUPPO DHPK-C SEQUESTRA MAGISTRATO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here