Home Cronaca

ARRESTATO PER RECICLAGGIO MANENTI, PRESIDENTE DEL PARMA

0
CONDIVIDI

manenti-gianpietro-parmaPARMA. 18 MAR. Il presidente del Parma Giampietro Manenti è stato arrestato con l’accusa di reimpiego di capitali illeciti.

Il nucleo di Polizia tributaria della Guardia di finanza sta operando arresti e perquisizioni in diverse città italiane, coordinati dalla Procura di Roma ad opera dei procuratori aggiunti Nello Rossi e Michele Prestipino.

Complessivamente sono 22 i soggetti destinatari delle misure cautelari mentre sono una sessantina le perquisizioni.

Le 22 misure cautelari riguardano soggetti accusati, a vario titolo, di associazione a delinquere, frode informatica, utilizzo di carte di pagamento clonate, riciclaggio e autoriciclaggio aggravato dal metodo mafioso.

 

Leggi l’articolo originale: ARRESTATO PER RECICLAGGIO MANENTI, PRESIDENTE DEL PARMA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here