Home Sport

IL RALLY COPPA D’ORO PRONTO A FESTEGGIARE LE 41 EDIZIONI.TORNA LA PROVA SPECIALE SPETTACOLO “COINOR”

0
CONDIVIDI

partenza coppa oro  rallyeALESSANDRIA.10 MAR. La primavera non è ancora iniziata, ma già si parla del Rally Coppa d’Oro. La mitica manifestazione Alessandrina, tra le più attese della stagione, metterà in campo una ricca serie di novità, a cominciare dalla data inedita. La quarantunesima edizione infatti andrà in scena il 25 e 26 aprile, una nuova collocazione strategica nel calendario nazionale, data l’assenza di concomitanze che potrebbe portare numerosi equipaggi ad iscriversi alla classica piemontese. Oltre al Trofeo Rally Nazionali (con coefficiente 1,5) sono molteplici le validità del Coppa d’Oro numero 41, ad iniziare dal Campionato Piemonte e Valle d’Aosta, serie che sta riscuotendo sempre maggior successo. Il “Coppa” sarà il sesto appuntamento del calendario, fregiandosi del coefficiente 1,5. La gara farà parte anche del prestigioso Trofeo Aci Sport R1, riservato alle vetture appartenenti alla classe di accesso al mondo del rally, oltre che dei trofei monomarca Renault Clio R3, Renault Twingo R2 e Peugeot Competition. La nuova data non è l’unica novità del 2015: gli organizzatori del Club della Ruggine, guidati dalla Famiglia Lastrucci, hanno messo a punto un’edizione all’insegna del rinnovamento e dei grandi ritorni. La notizia più attesa dagli appassionati e dagli equipaggi è certamente quella relativa al ritorno della mitica prova speciale spettacolo “Coinor”, allestita nell’omonima zona artigianale di Valenza Po. La prova, pero, non sarà percorsa solamente il sabato sera ma sarà utilizzata in parte come percorso per lo shakedown, il test con le vetture da gara che si svolgerà nella mattinata di sabato 25 aprile. Tutta nuova anche la sede del quartier generale della manifestazione, che troverà spazio presso l’Hotel Al Mulino, a pochi metri dall’uscita autostradale della A21 di Alessandria Ovest, mentre è confermata la location di Piazza della Libertà, che ospiterà la pedana di partenza e di arrivo, compresa la cerimonia del podio di domenica 26 aprile. Ancora top secret il percorso, scelto non senza difficoltà dagli organizzatori, dato che numerose strade della provincia di Alessandria hanno riportato pesanti danni per le forti piogge dello scorso autunno. L’unica indiscrezione trapelata conferma la presenza della PS “Grondona”, il classico settore cronometrato del Coppa d’Oro. Confermata la sede del parco assistenza e del riordino domenicale, ovvero il Centro Commerciale Serravalle, una location particolare che permette al pubblico di vivere a stretto contatto con gli equipaggi e con le vetture. Il lavoro degli organizzatori non si è concentrato solo sulla logistica; per cercare di alleggerire la spesa portata dall’obbligo del sistema di tracking gps, su tutte le tasse di iscrizione sarà applicato uno sconto di 50€. “Ci faremo carico di parte delle spese per il tracking, crediamo che in un momento di crisi anche una piccola cifra possa aiutare chi ha problemi di budget”. A parlare è Federico Lastrucci, ideatore dell’iniziativa. Il 41° Coppa d’Oro sarà affiancato dalla seconda edizione della Coppa d’Oro Storia, parata non competitiva aperta a tutti i possessori di auto da rally e sportive. L’iscrizione è aperta a tutti i piloti che vorranno provare l’emozione di percorrere le prove speciali in coda alla gara, compresa la “Coinor” del sabato sera. Altre interessanti novità riguardano una lotteria abbinata alla manifestazione, che metterà in palio una fiammante Fiat 500. Nei prossimi giorni saranno comunicati il regolamento e le modalità di acquisto dei biglietti

Leggi l’articolo originale: IL RALLY COPPA D’ORO PRONTO A FESTEGGIARE LE 41 EDIZIONI.TORNA LA PROVA SPECIALE SPETTACOLO “COINOR”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here