Home Cronaca

LA CASSAZIONE ASSOLVE SILVIO BERLUSCONI

0
CONDIVIDI

cassazione romaROMA. 11 MAR. Dopo una camera di consiglio durata diverse ore, la Cassazione ha reso definitiva l’ assoluzione per l’ex premier Silvio Berlusconi dall’accusa di concussione e prostituzione minorile.

In primo grado il leader di Forza Italia era stato condannato a sette anni di reclusione dal tribunale di Milano.

In appello, al contrario, venne prosciolto e ora il massimo tribunale italiano ha convalidato quella decisione e hanno rigettato il ricorso del sostituto procuratore della Corte d’Appello di Milano, Pietro De Petris.

Nella sua requisitoria, il sostituto procuratore generale della Cassazione, Eduardo Scardaccione, aveva sottolineato “la piena sussistenza” dei reati contestati all’ex premier.

Silvio Berlusconi era difeso dall’Avvocato Franco Coppi.

Leggi l’articolo originale: LA CASSAZIONE ASSOLVE SILVIO BERLUSCONI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here