Massimiliano Civica debutta al Teatro Gualtieri

Massimiliano Civica debutta al Teatro Gualtieri

REGGIO EMILIA. 10 GIU. Sabato 10 giugno alle ore 21,30 al Teatro Gualtieri di Reggio Emilia debutta “Un quaderno per l’inverno” di Massimiliano Civica. Civica rappresenta uno dei registi più autorevoli della scena teatrale contemporanea. Dopo aver vinto il Premio Ubu 2015 (l’Oscar del teatro italiano ideato da Franco Quadri) con la regia di Alcesti, ha firmato una serie di spettacoli di successo che ne fanno oggi una delle figure più interessanti del teatro d’innovazione, per questo  il Teatro Sociale di Gualtieri ha deciso di inaugurare la sua stagione teatrale 2017 con il debutto regionale del suo nuovissimo lavoro.

Un quaderno per l’inverno, è un testo per due attori in tre scene e racconta la storia di un introverso professore di letteratura che, rientrando in casa, vi trova un ladro, armato di coltello, che vuole da lui qualcosa di molto insolito: è una questione di vita o di morte. Durante la notte che segue i due personaggi, in bilico tra speranza e disperazione, si confrontano su idee, sentimenti, interrogativi dolorosi, in un dialogo per entrambi nuovo e inaspettato. I due si ritroveranno anni dopo, ancora in qualche modo segnati dall’esperienza di quella notte che, seppure vissuta e ricordata in modi molto diversi, ha tracciato forse la possibilità di un cambiamento, di una più ampia comprensione. Il tema centrale del testo è la scrittura e la sua possibilità di incidere direttamente sulla realtà: la forza miracolosa della poesia, non come semplice esercizio di tecnica letteraria, ma per la dirompente carica vitale che suscita, nonostante tutto, nelle persone.

“Nel teatro all’italiana, di uno spettacolo che era stato un successo si diceva che aveva “incontrato” il pubblico. La parola “incontro” stava dunque per “successo” dice Civica ed infatti quello che racconta lui vuol proprio incontrare gli spettatori  dicendo loro qualcosa di importante e interessante da portare a casa.

Dopo questo primo appuntamento la programmazione di teatro contemporaneo proseguirà con il debutto regionale di Acqua di colonia della compagnia Frosini Timpano (14 giugno), le due repliche di Geppetto e Geppetto di Tindaro Granata (Premio Ubu 2016 come miglior novità italiana, il 22 e 23 giugno), il debutto regionale di Personale Politico Pentothal dei Fratelli Dalla Via (28 giugno), Più carati e Ci scusiamo per il disagio degli Omini (rispettivamente 5 e 6 luglio), il debutto nazionale di Cani di Vincenzo Manna (12 luglio) e per finire la tre giorni di Direction Under 30 (21, 22, 23 luglio), il progetto teatrale dedicato al teatro per chi ha meno di trent’anni co-organizzato da Teatro Sociale e Fondazione I Teatri di Reggio Emilia.

FRANCESCA CAMPONERO

Biglietti: Intero > 14 euro

Ridotto (under 30) > 8 euro

Ridotto (under 14) > 4 euro


Rispondi