Home Cultura

PRESENTATA LA STAGIONE DI DANZA 2014-15 DEL TEATRO COMUNALE “CLAUDIO ABBADO” DI FERRARA

0
CONDIVIDI

teatro_comunale_ferraraFERRARA. 14 SET.La prossima stagione di danza del Teatro Comunale di Ferrara si presenta come sempre uno degli appuntamenti più stimolanti della programmazione italiana 2014/2015 in questo ambito. Ricca di debutti e presenze internazionali, inizia il 15 ottobre con uno dei nomi più rappresentativi della danza europea, Il fiammingo Wim Vandekeybus che presenta in prima nazionale Talk to the Demon, lavoro di forte suggestione che affronta il “lato oscuro” nascosto in ogni individuo.

Evento unico anche il secondo appuntamento, in programma il 18 ottobre, che porta sul palco  Reduce dal successo delle performances alla Biennale di Venezia, il giapponese Saburo Teshigawara (reduce dal successo delle performances alla Biennale di Venezia) che presenta in esclusiva per l’Italia Landscape, coreografia che, con la sua abituale partner Rihoko Sato, lo vede a fianco del pianista Francesco Tristano, impegnato in un repertorio che spazia da Bach a Cage.  Questo sarà il primo di tre appuntamenti dedicati al Giappone. Oltre a Teshigawara infatti è ospite della rassegna Sayoko Onishi, apprezzata interprete della danza butoh che il 4 novembre presenterà  in prima assoluta Mishima, l’angelo del nulla, performance costruita assieme alla compagnia Dulcamarateatro guidata da Valentina Cidda, ispirata alla complessa figura dell’artista. Il 3 dicembre, infine, va in scena con Utsushi, unica data italiana della tournée 2014-2015, la celebre compagnia Sankai Yuku di Ushio Amagatsu.

Dal Giappone si torna all’Italia con il Balletto di Roma (14 e 15 novembre) che presenta a Ferrara in prima assoluta una nuova versione del Lago dei cigni firmata da Fabrizio Monteverde. Il 16 dicembre va in scena Terramara, uno dei più intensi lavori di Michele Abbondanza. Nella primavera del 2015 la stagione prosegue con Eugenio Scigliano che ricostruirà Giselle per JBT-Junior Balletto di Toscana (11 gennaio), mentre la compagnia Naturalis Labor  – per la prima volta a Ferrara – con Romeo and Juliet Tango per 11 danzatori con musiche live proporrà un’inconsueta rilettura del capolavoro shakesperiano secondo gli stilemi del tango (7 marzo). Completeranno il programma BJM- Les Ballets Jazz de Montréal (15 febbraio) che propongono in prima nazionale Kosmos, nuova coreografia di Andonis Foniadakis, seguita da Harry di Barak Marshall; dalla Francia Cie 111 presenterà il 16 e 17 maggio Plan B, pièce di teatro acrobatico. Francesca Camponero

Per informazioni: www.teatrocomunaleferrara.it

Leggi l’articolo originale: PRESENTATA LA STAGIONE DI DANZA 2014-15 DEL TEATRO COMUNALE “CLAUDIO ABBADO” DI FERRARA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here