Home Sport

RALLY COLLI DEL MONFERRATO E DEL MOSCATO ECCO IL PERCORSO

0
CONDIVIDI

strata_2014

CANELLI. 4 MAR.  Sta crescendo a Canelli ed in tutto il Piemonte l’attesa per la diciottesima edizione del Rally Colli del Monferrato e del Moscato, in programma per il weekend del 14-15 marzo.

La gara sarà valida per il Campionato Piemonte e Valle d’Aosta con coefficiente 1.5, quindi, come è lecito aspettarsi, saranno numerosi gli equipaggi provenienti da queste due regioni dalla nota tradizione rallistica.

Le richieste di iscrizione stanno arrivando numerose al quartier generale della VM Motor Team, sodalizio che organizza la manifestazione in collaborazione con la Team Cars 2006, ma vige ancora il massimo riserbo sui nomi dei protagonisti di questo attesissimo rally ronde.

Tra le tante novità proposte dall’instancabile team guidato da Moreno Voltan, spicca la prova speciale “Canelli”, in parte inedita. Nove chilometri che i concorrenti dovranno ripetere quattro volte, come previsto da questo particolare format di gara, con lo start poco fuori dall’abitato di Canelli. Una spettacolare inversione in salita darà la prima scarica di adrenalina agli equipaggi ed al numeroso pubblico, poi il percorso proseguirà con un passaggio stretto in un borgo di case sulla strada provinciale, fino alla mitica Sant’Antonio. Qui inizierà, dopo una chicane, un tratto tecnico, ricco di inserimenti in curva delicati, che precederà una porzione molto “guidata”, per poi immettersi nella celebre e spettacolare inversione, che sarà un vero e proprio stadio. Il livello di concentrazione dei piloti però non dovrà calare davanti al tifo caloroso, perché gli ultimi due chilometri saranno cruciali; tutta salita, con inserimenti in appoggio, fino ad incrociare nuovamente la Sant’Antonio, che questa volta si lascerà con un’inversione destra. Un allungo con accenni destri e sinistri molto veloci condurrà al termine di una prova speciale che racchiude tutte le caratteristiche necessarie per mettere a dura prova uomini e mezzi, senza tralasciare la componente dello spettacolo, fondamentale in queste manifestazioni.

La fattiva collaborazione tra gli organizzatori e la città di Canelli, che ospiterà tutte le fasi della gara, farà sì che il Rally Colli del Monferrato e del Moscato diventi un evento imperdibile, sia per gli equipaggi del nord Italia che per il popolo del rally.

Moreno Voltan, patron della manifestazione e noto pilota della zona, è raggiante: “Siamo davvero contenti di aver trovato un’accoglienza fantastica ed una collaborazione preziosa a Canelli, al momento sono molto soddisfatto per aver allestito una manifestazione come vorrei trovarla se fossi dalla parte dei concorrenti”.

Segnali postivi dunque, da uno sport che troppo spesso è visto solo come rumore o disagio, ma che in realtà è capace di creare un indotto economico e turistico non trascurabile per le località di provincia, che hanno l’occasione di sfruttare una vetrina mediatica di prim’ordine.

Ricordiamo che il Rally Colli del Monferrato e del Moscato ospiterà nuovamente l’iniziativa “600 per un sorriso”, un trofeo con annessa raccolta fondi di beneficenza riservato alle piccole di casa Fiat, affiancato dall’inedito “106 Vs Saxo” ideato dalla Vm Motor Team.

 

)

 

Leggi l’articolo originale: RALLY COLLI DEL MONFERRATO E DEL MOSCATO ECCO IL PERCORSO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here