Home Economia

REDDITI POLITICI RESI PUBBLICI. GRASSO E PADOAN I PIU’ RICCHI

0
CONDIVIDI

pietro grassoPier-Carlo-PadoanROMA. 7 MAR. Com’è ormai consuetudine da un paio di anni sui siti di Camera e Senato sono visibili e consultabili i redditi 2013, quindi prima dell’entrata in carica dell’attuale Esecutivo, delle dichiarazioni patrimoniali dei politici in carica.

In cima alla classifica compaiono il presidente del Senato Pietro Grasso e i ministri Pier Carlo Padoan e Federica Guidi, mentre in fondo alla classifica compaiono i “più poveri” e più giovani esponenti del governo, Marianna Madia e Maria Elena Boschi.

Il reddito dichiarato dal presidente del Consiglio Matteo Renzi nel 2014, e riferibile all’anno 2013 quando era ancora sindaco di Firenze, è pari a 98.961 re la moglie Agnese è pari a 10.971 euro, zero, il reddito 2013 del padre del presidente del Consiglio, Tiziano; la madre del premier, ha dichiarato infine una cifra pari a 74.263 euro; mentre il fratello ha dichiarato in Svizzera 72000 franchi e questo secondo gli atti delle dichiarazioni patrimoniali di parlamentari e membri del governo.

Per la prima volta online il reddito del leader del Movimento 5 Stelle, Beppe Grillo, pari nel 2013 a 147.531 euro lordi.

Il ministro del Tesoro Pier Carlo Padoan, sempre per il 2013 quando era capo economista e vice segretario generale dell’Ocse, ha una retribuzione annua di 216mila euro, ai quali vanno aggiunti poco più di 53mila euro dichiarati.

Il ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi, con un reddito pari a 278.588 euro.

Il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi, 181.743 euro, il ministro del Lavoro Giuliano Poletti 189.504 euro, il ministro dell’AmbienteGian Luca Galletti quasi 171mila euro e il ministro della Cultura Dario Franceschini 156.582.

Il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni 109.656 euro, Andrea Orlando 123.315, il ministro dell’ Agricoltura Maurizio Martina circa 111mila euro e di quello dell’ Istruzione Stefania Giannini 108.270.

Ed ancora il ministro della Difesa Roberta Pinotti 99.245 euro, il ministro della Salute Beatrice Lorenzin 98.471 e quello dell’ Interno Angelino Alfano 97.978.

Il presidente del Senato Pietro Grasso è il “paperone” e dichiara 316.018 euro. Mentre la presidente della Camera Laura Boldrini nel 2013 ha avuto un reddito pari a 115.338.

Fanalino di coda le attuali ministri Maria Elena Boschi e Marianna Madia, che sempre nel 2013 hanno dichiarato, rispettivamente, 94.488 euro e 94.471.

Ecco dove consultare i redditi

Senatori (sul sito www.senato.it)
Deputati (sul sito www.camera.it)
Membri del Governo (sul sito www.senato.it)
Tesorieri e dirigenti di partito

federica guidi
renzifazioaln
maurizio-lupi-ministro
giuliano poletti
gallettigianlucaaln
maurizio roi
salvini rixi
" title=
dario franceschini
orlandoandrealn
gianninimanoln
La Senatrice genovese del Pd Roberta Pinotti
pinotticln
beatrice lorenzin
alfanoangelinoaln
boldrinilauraln
beppe-grillo-video-blog

Leggi l’articolo originale: REDDITI POLITICI RESI PUBBLICI. GRASSO E PADOAN I PIU’ RICCHI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here