Solomon confessa di avere ucciso madre e sorella

Solomon Nyantakyi

Solomon Nyantakyi

PARMA. 12 LUG. Solomon Nyantakyi ha confessato di avere ucciso la madre e la sorella. Nyantakyi, 21 anni, il giovane sospettato di avere ucciso la madre Nfum Patience di 43 anni e la sorellina di 11 Magdalene, è stato rintracciato e fermato dalla polizia a Milano.

La donna di 45 e la figlia di 11 anni, Nfum Patience e la piccola Magdalene Nyantakyi, origini ghanesi ma da anni residenti in Italia, sono state trovate morte, massacrate nel loro appartamento in via San Leonardo, nella periferia di Parma.

Sono state uccise con molte coltellate, o forse con un altro oggetto contundente.


Rispondi